Da settembre 2013 gira un rumor che ha risvegliato all’istante i fan della saga di Harry Potter. La Warner Bros. Entertainment ha rivelato di aver intenzione di intraprendere una nuova collaborazione con J.K. Rowling. Quest’ultima, durante un’intervista rilasciata al New York Times, ha affermato:

Ho sempre detto che avrei rivisitato il mondo della magia solo se avessi avuto un’idea che mi avrebbe realmente emozionata, ed eccoci qui!

La creatrice del maghetto, infatti, ha consentito alla nota casa di produzione cinematografica di utilizzare il fittizio libro scolastico Gli animali fantastici: dove trovarli, studiato dallo stesso Harry durante i suoi anni ad Hogwarts, come base per una nuova trilogia. Quest’ultima non si intreccerà con le vite di Harry Potter e i suoi amici, in quanto sarà ambientata nella New York degli anni ’20. Protagonista della nuova saga, infatti, sarà Newt Scamander. Conosciamo meglio questo nuovo personaggio. Newton Newt Artemis Fido Scamander è autore dello pseudobiblium Gli animali fantastici: dove trovarli e magizoologo, fu indirizzato verso lo studio di questa disciplina dalla madre, allevatrice di Ippogrifi. Il suo amore per la natura e gli animali è iscritto già nei suoi nomi: Newt è il termine anglosassone per indicare il tritone;  i greci chiamavano Artemis la dea Artemide, protettrice dei boschi e della caccia; Fido è il nome canino per eccellenza ed infine Scamander rimanda al termine inglese salamander, ossia “salamandra”. Newt, dopo aver compiuto i suoi primi studi ad Hogwarts, lavorò presso il Ministero della Magia nell’ Ufficio Ricerca e Regolamentazione Draghi, impiego che gli permise di girare il mondo, esperienza cardine per la stesura della sua opera maggiore. Nel 1976, grazie alle sue scoperte nel campo della Magizoologia, fu accolto nell’Ordine di Merlino. (L’intera biografia di Scamander la si può trovare all’inizio de Gli animali fantastici: dove trovarli ed è a cura del noto Albus Silente). La Rowling confessò di essere molto legata a Newt, tanto da far sposare uno dei suoi personaggi preferiti, Luna Lovegood, con un nipote del magizoologo, Rolf. Il forte affetto che la scrittrice inglese nutre per il suo collega immaginario l’ha spinta ad occuparsi in prima persona  della sceneggiatura del nuovo film, in modo che possa essere il più fedele possibile all’idea che la Rowling ha dei personaggi e del loro mondo. Le riprese dovrebbero iniziare nel 2015, dato che la sceneggiatura non è stata ancora ufficializzata.